menu Menu
Ghirlande di poesia
Di riflessodime Pubblicato in Poesia on 31 Agosto 2006 4 Comments 1 min read
Innamorarsi Precedente Eternità Successiva

verrà il tempo30
Suona lontano la speranza
Sovrasta i cancelli di questa stanza vuota.
dove liberi raggiri fioriscono e appassiscono
mescolati a baci ingannevoli,a mani che stringono,
a lemmi che sfiniscono di gioie e dolori circoncisi in gesti sommersi.

Regali di notti ricamate di singhiozzi e di sospiri in esilio dalle labbra dagli sguardi
Ombre di mute follie s’intrecciano al presente

Scrivo per saziare il Mio digiuno d’amore
Piume leggere che accarezzano l’anima torturata
l’assenza di carezze veritiere
malinconiche di sguardi si perdono in Poesia che rincuora

Soffice è immergere il dolore nell’inchiostro che si dilata e cade
e barattare le emozioni con briciole o squarci di chiarore
in cui ritrovare ciò che ho perso in cenere di ricordi.

Federica

© 2006, . Tutti i diritti sono riservati per i rispettivi autori.


Precedente Successiva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cancel Invia commento

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine
  1. Ciao ..leggo spesso le tue poesie e ne rimango incantata..mi emozionano davvero tanto..con il tuo permesso(ovvio) vorrei kiederti se posso pubblicarle sul mio blog..citandone come è dovere il tuo nome…ciao e davvero i miei complimeti..

keyboard_arrow_up