folder Filed in Poesia
ATTESA
Rifiorita comment 3 Comments access_time 1 min read

L’attesa trasforma il mio tempo
in un punto d’inchiostro su carta assorbente
….si dilata veloce….
Mi raccolgo in  silenzio e guardo lontano,
ed è il mio pensiero a gara col tempo
a varcare lo spazio infinito.
E’ andato e rincorre, sospinto dal vento,
le strade già fatte e ricerca le nuove….
Il cuore sostiene il pensiero
gli insegna la strada battendo veloce o più lento.
Attendo il pensiero
ma esso continua ad andare
veloce, poi lento… si ferma e riparte.
A un tratto il mio cuore si placa
la corsa s’arresta
mi avvolge una tiepida quiete
calda, piacevole, tranquillizzante….
Ritorna un pensiero che pare risposta,
non è il mio pensiero… il mio è già partito..
Forse tra cieli infiniti, anch’esso sospinto dal vento
ha trovato un altro pensiero
ed ecco, si scambiano i dolci momenti
le trepide attese, promesse, sorrisi.
Il cuore si riempie e il tempo,
su carta assorbene,
da macchia gigante ritorna ad essere un punto.
Distanza annullata in questo pensiero che torna
e dolcemente si posa nel cuore…
Un raggio di luce mi addita una strada
… la riconosco e vado sicura…
non sono più sola.        

© 2006, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono riservati per i rispettivi autori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cancel Pubblica il commento

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine
  1. Distanza annullata in questo pensiero che torna…

    Credo che sia proprio così. Solo guardando quel punto che punto non è si percepisce la vera essenza del sé…

    Tempo e spazio solo forme-menti mentre l’anima riconosce la strada…

    Bella, davvero di grande forza introspettiva…