menu Menu
Sempre t'amai mare
Di Redazione Pubblicato in Poesia on 7 Dicembre 2005 9 Comments 1 min read
Velami gli occhi Precedente Se mi avessi amato così Successiva

Tramonto Bari

Sempre t’amai Mare
sostando a lungo
accanto a te
uomo sospeso
tra cielo e terra
nella tua danza
scoprendo
tutto di me
della mia vita
di quella di lei
ascoltando d’inverno
la tua maestosa voce
perdendomi d’estate
nell’intenso azzurro
immenso amico fedele
ora mi sommergi
con questa nuova marea
e il mio sorriso
è una piccola schiuma
nel tuo virtuoso gorgo…

© 2005, . Tutti i diritti sono riservati per i rispettivi autori.

Amore


Precedente Successiva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cancel Invia commento

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine
  1. Il mare… e lo guardi in superficie sembra non nascondere niente, ma appena ci entri scopri un mondo ricco di vita e sorprese! meno male che arrivano sempre nuove onde.

keyboard_arrow_up