menu Menu
Mi acciambello con te
di Redazione Pubblicato in Poesia il 24 Febbraio 2006 4 Commenti 1 minuti di lettura
Laila e la sua moto Precedente Prossimo

Tratti in questo infinito universo
da chissà quale sconosciuto potere
in tenebre che dilatano sogni
mi acciambello con te amore
e nel movimento dell’abbraccio
nuvole sono le nostre lenzuola
grovigli nel letto del cielo
non siamo più anime solitarie
ma una lucente galassia
nello spazio scuro e profondo
vibriamo insieme a stelle
recando nei nostri cuori
l’incanto del raggio di luna
che taglia obliquo la notte
nei remoti sobborghi del mondo
in cui perdutamente ci baciamo
io e te, innamorati.

Amore


Precedente Prossimo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cancella Invia commento

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine
keyboard_arrow_up