Gli occhi cedono…

Un problema di vista che mi assilla già da alcuni mesi, mi impedisce di seguire come vorrei questo blog e quello di tanti autori che scrivono qui. Un collirio impietoso mi vela gli occhi per molte ore al giorno.

Mi spiace, speravo di non dover postare mai questo messaggio.

La lentezza esasperante di splinder poi, in alcuni momenti della giornata, certo non aiuta me e tanti di voi a lasciare dei commenti. Spesso ci vuole un’ora per fare quello che richiederebbe sì e no pochi minuti.

A volte mi chiedo cosa diventerebbe Splinder se funzionasse con più continuità e meno balbettamenti. Tuttavia, tanto di cappello, è grazie a questa piattaforma che siamo qui e possiamo leggerci e conoscerci.

Vi chiedo ora, contando sulla vostra amicizia e comprensione, di continuare a seguire e partecipare a questo Blog anche se, per qualche tempo, non so quanto, sembrerò assente dai commenti. Una promessa: vi leggerò. Stamperò la lunga pagina dei post della settimana e vi leggerò tutti.

In questi giorni vorrei creare, con l’aiuto di alcuni amici, una redazione stabile per il Blog degli Autori. Un gruppo di blogger che si assumono il compito di invitare nuovi autori, seguire  e moderare post e commenti, animare il blog lanciando nuove iniziative letterarie. Chi pensa di poter far parte di questa redazione e non teme le missioni difficili e impegnative, faccia un passo in avanti in questi commenti.

Però, vi avviso, ci vuole coraggio, anima e… Amore.

Carissimi amici, vi tengo nell’arco del mio abbraccio. Buone emozioni a tutti.

Ultimi post

Altri post