menu Menu

[Filamenti pregni di vita li tengo fra le dita come vene scostate dal corpo sento il sangue fluire tingermi e annebbiarmi battito/fiato ed io danzo come incantata come stritolata dagli affetti]

Continue reading


[L’infinito si dipana sotto i miei occhi mentre l’acqua mi scorre addosso mentre mi rivedo ranicchiata feto in un piccolo spazio cerco la bellezza delle cose invece sento solo che so che ci sarà dolore sempre e mi scioglierò diventando parte dei respiri di un altro essere]

Continue reading


[Abbracciamimentresottili paure circondano e umilianoabbracciamimentre ti levo i puntiche tengono legata a tel’animatrafittada dolori dai volti santificatiabbracciami per i peccatifuturi che commetteremoimpudiche]

Continue reading


[Legata a pensieri da setail mio bianco si tinge di nero come sarà questa notte che lega al domanisussurro a fior di labbra desiderisussurro toccando la pellee macchiandomi di rossovoglia di quelle labbrae di quelle manivoglia di immergermi nel mio perfettomondo tinto di neroe rotolarmi vestendomi di nulla]

Continue reading


[Mordi le ali che sanguinanocrea desiderio dove c’è solo mortesciogli i miei nodie accarezzane le pieghesoffiami sul cuore parole d’incantomentre mi libero di pesiche fanno malepungolanolaceranoe mordonosono corrotta e assoltasono fuoco che mi pervade e che pervadetoccamima non bruciarti sarei una scottaturadifficile da guarire]

Continue reading


[So di fragole acerbe e di zucchero nerosono caramella dura da tenere fra i dentisono venere e mistica damasono essenza e presenzacarne vividae sofferta nell’animapiccole ferite di prolungato dolore su labbrapronte a baciare e morderementre mi sciolgo fra lingua e palato]

Continue reading


[Vorrei che tu mettessi per iscritto sulla mia pelle ciò che vorresti di meche segnassi con la lingua ogni centimetro della mia pelle stancache marchiassi i desideri a fuocopelle su pellearia su ariamentremi lascio scivolare addossola tua manoche disegna arabeschi e ne marchia il possesso]

Continue reading


[E se amassi il tuo corpomia dea piccola e fragilese sapessi quanto vorrei luce e carezzementre immagino noi e i nostribaci fra lacrime]

Continue reading


[Sono pensieri che volano come foglieche mi mascherano con il loro passaggiomentre desidero accarezzare il tuo voltoimprimere nella menteogni singolo lineamentocome un fotografoimprime le immaginiin una pellicolasuperare le barrire del tempo per poggiarele mie labbra avvelenatedal tempoalle tue alito nuovo di ventofelice]

Continue reading


[Sono una venere in piumein attesa di amanti sottopelleDi mani dentro bocchee di sogni come corpi fluentiAma questo corpo in assoluta assenzadi perfezioneosservane i contorni svanirein nuvole di un rosa anticomisto a cristalliche solo i tuoi giochi e i tuoi arditi ricamipotrebbero donarmi]

Continue reading


[stanca attendo manisul viso a sfiorarmisul cuore e comprimeresul corpo a risvegliarmicolori assuefatti dall’animo mioche di attese ha fatto la sua croce]

Continue reading


[Annusami…saprei di tulipani in fioreMordimi…assaggeresti la carne che pulsaSfiorami…sentiresti morbida pellemettimi in vasi di cieli stellatie lasciami al centro del mondodel tuo mondo]

Continue reading



Previous page Next page

keyboard_arrow_up