mogrena
  •   Lasciami oltre quel passo nella scarpa di pietra che l’acqua m’ha forgiato, sul cielo di cristallo. Lasciami oltre quel vespro che prelude la notte coi sogni appesi al camino, all’odore di fumo. Con il tuo sguardo coprimi di carta velina e ricamami addosso coi profumi, i merletti si che nel rantolo del tuo forzoso [...] 4 responses 5 febbraio 2006
  •   Seguo le Rune al passo parallelo che luce fanno l’ombra a mezzogiorno, quando il sole c’assorbe ogni contorno ogni cosa strapazza dal suo velo.    Qui  leggo afflitta scritti di vangelo che, d’ogni prosopopea disadorno, all’antico rituale  fa ritorno spegnendo le emozioni a bruciapelo.   Di brividi si veste la mia pelle, sofferta e sofferente nel soffrire il taglio ad incisione [...] No responses 3 gennaio 2006