Amore Nero

Intensa è la notte intorno
il sonno mi nega l’oblio
mentre gli occhi aperti sul buio
si offrono inutili al cielo
L’amore s’annida nel ventre
nei pugni chiusi e nel sudore
il lenzuolo è pesante di ricordi
e nessuna brezza mi dà refrigerio
Amato amore che non sai tornare
ti porto dentro come un vizio,
come un sigillo nero, un marchio
che sporca la mia pelle troppo chiara
Sottile l’ansia del possesso giunge
nel cuore che si amplia di respiro
mentre perfetta percepisco la fusione
tra ciò che bramo e ciò di cui morire

Ultimi post

Altri post