Intensa è la notte intorno
il sonno mi nega l’oblio
mentre gli occhi aperti sul buio
si offrono inutili al cielo
L’amore s’annida nel ventre
nei pugni chiusi e nel sudore
il lenzuolo è pesante di ricordi
e nessuna brezza mi dà refrigerio
Amato amore che non sai tornare
ti porto dentro come un vizio,
come un sigillo nero, un marchio
che sporca la mia pelle troppo chiara
Sottile l’ansia del possesso giunge
nel cuore che si amplia di respiro
mentre perfetta percepisco la fusione
tra ciò che bramo e ciò di cui morire

© 2006 – 2009, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

5 thoughts on “Amore Nero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine