Non scrivo poesie

tra pentole e caffè

sulle sedie

rigide della cucina

e nei panni

buttati nel bagno.

 

Mi muovo solitaria

nella preghiera

dei giorni di casa

fra gesti precisi

felici

della mia abitudine.

 

Così sudo e consumo

la fretta delle ore

che stridono

musiche alla sera

per la cena

di ogni giorno.

Marni © Copyright 2006

© 2006, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

8 thoughts on “Non scrivo poesie

  1. Bellissima poesia che descrive molto bene la quotidianità. Non scrivi poesie tra pentole e caffè, eppure i tuoi sono gesti felici anche se ripetuti ogni giorno. Bravissima, ti invito a visitare il mio blog Lenio Vallati.

  2. bellissima…sekondo me descrive in maniera profonda l’amore e la malinkonia di una donna ke kostretta tra i fornelli trova le parole e le forze x descrivere i suoi sentimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine