Non scrivo poesie

Articolo precedenteUn giorno ho incontrato un corvo
Articolo successivoTremo


Non scrivo poesie

tra pentole e caffè

sulle sedie

rigide della cucina

e nei panni

buttati nel bagno.

 

Mi muovo solitaria

nella preghiera

dei giorni di casa

fra gesti precisi

felici

della mia abitudine.

 

Così sudo e consumo

la fretta delle ore

che stridono

musiche alla sera

per la cena

di ogni giorno.

Marni © Copyright 2006

© 2006, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

8 Commenti

  1. Bellissima poesia che descrive molto bene la quotidianità. Non scrivi poesie tra pentole e caffè, eppure i tuoi sono gesti felici anche se ripetuti ogni giorno. Bravissima, ti invito a visitare il mio blog Lenio Vallati.

  2. bellissima…sekondo me descrive in maniera profonda l’amore e la malinkonia di una donna ke kostretta tra i fornelli trova le parole e le forze x descrivere i suoi sentimenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine

© 2020, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti