menu Menu
LA VELA
Di IlyV Pubblicato in Senza categoria on 24 Maggio 2006 4 Comments 1 min read
Precedente Screzio di cuore Successiva

Il mio cuore,

tenuto nel gonfiore delle tue forme,

mi allontana dagli aspri pendii erculei dei miei baratri

e aleggio leggera sulle tue infinità sospese in un mare di vento

La mia mano guidata

intesse le antiche memorie

caricando quel vascello della mia solitudine

che s’inabissa in un gorgo di luce

Il mio occhio scruta i tuoi pensieri

facendosi avvolgere da quei sogni crudi o sinceri

che, impedendomi Icaro, mi hanno fatto avanzare

Mi tuffo nel tuo essere

e mi sento liberare

da quelle spigolature che da sempre ho cercato di cancellare

Io solamente per te ho voglia di cambiare

© 2006, . Tutti i diritti sono riservati per i rispettivi autori.

Amore


Precedente Successiva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cancel Invia commento

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine
  1. …l’ho appena letta e la rileggo tutta di un fiato. E come ti dicevo solo l’amore può spingere a cambiare e farci desiderare il cambiamento. Solo le vele spiegate del cuore possono sospingere incontro ai venti del cuore…

    Un bacio grande

  2. “caricando quel vascello della mia solitudine

    che s’inabissa in un gorgo di luce”…

    Ragazzi stasera mi lasciate senza parole… Gara d’emozioni la nostra, sempre più affascinante e avvincente.

    Grazie, grazie, grazie.

    Una rosa per te - Manuale di Mari Una rosa per te - Manuale di Mari Una rosa per te - Manuale di Mari e con questo stasera ho finito tutti i fiori… Devo dire al giardiniere di piantare una nuova siepe…

keyboard_arrow_up