ANCORA NO

Array

L’infinito processo di me

cortocircuita la linfa vitale della mia anima

Mi inalbero in me stessa

e sorprendo sentieri inariditi

e strade inerpicate sulle propaggini dei miei abissi

Giocosamente sublimi

sono le vertebre molleggiate

attorno all’oscuro roteare

di una definizione di me

E quello che vorrei dirti di più bello

non te l’ho ancora detto

Ultimi post

Altri post