Almeno tu nell’universo

Mia Martini

Sai, la gente è strana prima si odia e poi si ama
cambia idea improvvisamente, prima la verità poi mentirà lui
senza serietà, come fosse niente
sai la gente è matta forse è troppo insoddisfatta
segue il mondo ciecamente
quando la moda cambia, lei pure cambia
continuamente e scioccamente.
Tu, tu che sei diverso, almeno tu nell’universo !
un punto, sai, che non ruota mai intorno a me
un sole che splende per me soltanto
come un diamante in mezzo al cuore.
tu, tu che sei diverso, almeno tu nell’universo!
non cambierai, dimmi che per sempre sarai sincero
e che mi amerai davvero di più, di più, di più.
Sai, la gente è sola, come può lei si consola
per non far sì che la mia mente
si perda in congetture, in paure
inutilmente e poi per niente.
tu, tu che sei diverso, almeno tu nell’universo !
Un punto, sai, che non ruota mai intorno a me
un sole che splende per me soltanto
come un diamante in mezzo al cuore.
tu, tu che sei diverso, almeno tu nell’universo !
Non cambierai, dimmi che per sempre sarai sincero
e che mi amerai davvero di più, di più, di più.

 

Apprezzo anche la versione cantata da Elisa…

Forse è una delle canzoni d’amore in cui mi riconosco maggiormente…

Un bacio e dolce notte…

© 2006, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

Archived in Senza categoria and tagged . Bookmark the permalink.

7 thoughts on “ALMENO TU NELL’UNIVERSO

  1. Grazie davvero di cuore… la tua profondità di analisi ha colto in pieno il senso della mia pagina… soprattutto là dove dici… “ribollente”… grazie!

    Un abbraccio e a presto…

  2. A volte le canzoni che conosci le ascolti distrattamente. Non segui più le parole, ascolti e basta. E’ un bel regalo che mi hai fatto a riportare questo testo stupendo, perchè, dopo tanti anni l’ho riletta e riscoperta. Grazie Ilaria. Un bacio e dolce notte a te.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine