…E quello che vorrei dirti di più bello non te l’ho ancora detto"

Le parole non colmano i vuoti del bisogno

Quando ti inondo di parole
e le parole rimangono sospese
sole
fluttuano senza meta
e non arrivano
dove sono dirette.
Quando le parole
escono senza controllo
e rimangono parole
e non diventano frasi
e non diventano pensiero
e non diventano amicizia  dono vicinanza amore
Quando le parole
trovano al loro arrivo
un muro di paura
di indifferenza
di odio misto a
risentimento.
Quando le parole
rimangono solo parole
come faccio a colmare con le parole i vuoti
del mio e del tuo bisogno?
Le parole sono  l’unico mezzo che ho
per raggiungerti.
Le parole sole mi restano e ora non ne ho più
.

© 2006, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

9 thoughts on “Le parole non colmano i vuoti del bisogno

  1. Sono convinto che le parole possano colpire, abbattere ed oltrepassare ogni cosa. Con questa poesia tu lo stai facendo e pur non colmando i vuoti del bisogno, restano a guardia dei tuoi pensieri, dei tuoi sogni. Bellissima poesia. Marco

  2. La forza dei significati di questa poesia è davvero notevole. Sono perfettamente d’accordo con tutto quello che dici. Hai scritto una perla che sintetizza in poche parole le difficoltà delle relazioni umane nell’ambito comunicativo…

    Un abbraccio

  3. Quando le parole rimangono solo parole è come assistere a un sorriso che non raggiunge gli occhi. L’apparenza del sentimento come involucro vuoto.

    Una poesia triste, di amore non “donato”, nel senso di dono. Una poesia lucidissima e reale

  4. Quale strumento straordinario possono essere le parole…

    Eppure perchè le parole esprimano appieno la loro efficacia occorre che la persona a cui sono destinate sia pronta ad ascoltarle, altrimenti rimangono vuote, sterili, inutili diventando di gomma e rimbalzando contro un muro di indifferenza ed incomprensione…

    Quanta impotenza nei tuoi versi…

    E’ terribile la sensazione di non avere più parole, di sentirsi ormai vinti…

    Un bacione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine