elizaveta

Ditemi come si fa a non soffrire... ditemi come si riesce a chiudere il cuore dentro una teca di vetro e tenerlo lì come in un museo la gente gli passerebbe davanti e lo potrebbe ammirare sarebbe come un monito e tutti potrebbero vedere com'è un cuore spezzato lo lascerei stare lì a coprirsi di polvere lo lascerei posare tanto ormai è inutile chi lo vuole più un cuore spezzato?

Ultimi articoli

Tutta colpa delle bollicine di C. Pappalardo

Tutta colpa delle bollicine di Carmela Pappalardo, romanzo di esordio della scrittrice siciliana Tutta colpa delle bollicine di Carmela Pappalardo, la scoperta e la paura dell’amore È possibile chiudere la...

Ho chiuso con te di Emanuela E. Amato

Ho chiuso con te di Emanuela Esposito Amato, il nuovo romanzo dell’autrice di Uno squillo per Joséphine Ho chiuso con te di Emanuela Esposito Amato, “nessuno è ciò che sembra” Due...

È arrivato il momento di guardarsi negli occhi di Dayla Villani

Raccontare una storia e allo stesso tempo far riflettere il lettore aiutandolo a scoprire il proprio io e non solo! C’è anche il tema...