Brezza d’autunno

Fresca brezza d’autunno
Ch’archivi il caldo sole
Spettinandomi i pensieri
Nell’ozio abbozzolato

Origliando quella musica
Con cui ballavi tu
Inebriandomi d’un tramonto
C’affoga il sole all’orizzonte

E la luna ad inseguire
Le sue stelle nella notte
Abbandonandole da sole
All’avvisaglie dell’aurora

Riproponendo il godimento
Che si perpetua all’infinito
Ricomincio anch’io con te
Finchè sarò sfinito

Edo e le storie appese

© 2006, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

Archived in Senza categoria and tagged . Bookmark the permalink.

3 thoughts on “Brezza d’Autunno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine