M’hai spezzato il respiro…

M’hai spezzato il respiro
lasciata sola
in uno scamplo di mondo,
appartata.
La proiezione dolorosa
di ciò che chiamavamo “amore”
stende la sua mano fredda
sul tempo d’aprile.
Ogni ricordo,
eco  pensiero nota
traccia un solco profondo,
genera una  rossa ferita,
disegna il tuo nome sull’anima
con fissa realtà.
Che ne sara’di me
al prossimo pianto.?

Ultimi post

Altri post