Blu

Articolo precedente
Articolo successivorebirth
Un manto di nubi adorna il cielo
Nell’ora che segue l’alba
cammino lentamente
Tra sagome frettolose
Ed ombre nervose
Gocciola il manto,
Ombre e sagome borbottano lamenti,
Io no.
Io non voglio il cielo blu,
Perchè è in un cielo blu che ho smarrito i miei sogni.

Un Blu teatro di sogni,
Lo stesso Blu ladro di illusioni.
Palcoscenico d’amore,
Palcoscenico d’abbandono,
Palcoscenico di dolore.

© 2006, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine

© 2020, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti