Chigusa
  • Io non capisco perchè Io non capisco perchè La semplice vista di una persona possa far palpitare il cuore. Io non comprendo perchè Il solo pensiero di una persona possa far sorridere genuinamente. Io non afferro come Possa una persona toccarci nel profondo e cambiarci fin nelle ossa. No, io non riesco a decodificare l’amore. Ma ne sono felice, [...] One response 8 settembre 2006
  • Buffo, come la verità possa balenarti davanti agli occhi nel momento più assurdo. Nel momento in cui non vi pensi nemmeno lontanamente. Nel momento in cui riordini le cartelle del tuo HD e scompatti quelle compresse. Basta poco. Una foto, su cui l’occhio ti cade assolutamente per caso. Raffigura due visi, il tuo ed un [...] 4 responses 22 agosto 2006
  • "Sarebbe facile.Facile come schioccar le dita, facile come sciacquarsi il viso, come passare una crema sulla pelle….lo sarebbe, se tu non mi facessi così dannatamente impazzire!Sarebbe facile mettere il punto, chiudere la parentesi, sigillare il volume, suonare l’ultimo accordo.E invece, no.Mi fa impazzire il modo in cui mi guardi, così divertito, passionale e dispettoso allo [...] One response 20 agosto 2006
  • Luci Quando sarò indipendente e avrò una casa e un lavoro, so cosa vorrò. Vorrò che una stanza della casa abbia un ampio, morbido letto di piume e di petali di rosa. E vorrò che il soffitto sia costruito in vetro chiaro e splendente. O in cristallo. Cosicchè nelle notti stellate, fredde e ostili, io possa [...] 6 responses 15 agosto 2006
  • Blu Un manto di nubi adorna il cieloNell’ora che segue l’albacammino lentamenteTra sagome frettoloseEd ombre nervoseGocciola il manto,Ombre e sagome borbottano lamenti,Io no.Io non voglio il cielo blu,Perchè è in un cielo blu che ho smarrito i miei sogni.Un Blu teatro di sogni,Lo stesso Blu ladro di illusioni.Palcoscenico d’amore,Palcoscenico d’abbandono,Palcoscenico di dolore. No responses 30 giugno 2006
  • Eutanasia Sarò melodrammatica,Troppo pavida e lunatica,Ma par davvero, a me,Che davvero poco ti importi di me.Non so se sia scherzo della mia menteO costrizione dei miei affanni,Conclusion di comodo arrivoO fuga dal mio esser pensante.Tuttavia così mi pare E così mi aggrada pensare. 2 responses 17 giugno 2006
  • Amore altruista Posso forse rivolger sorrisi sbarazzini ad altre,ma è a te che riservo il più caldo e il più dolce.Posso forse abbeverarmi dalle labbra d’altre,ma è a te che dono il bacio più mozzafiato.Posso forse percorrere il fianco di un altra,ma nessuno potrà mai eguagliare la curva del tuo.Posso forse assaporare l’estasi immerso tra altre gambe,ma [...] 6 responses 4 giugno 2006
  • Muro di ghiaccio Lui voltò l’angolo.Lei era lì. E lo fissava, il labbro tremulo, gli occhi arrossati, poche lacrime solitarie su quelle pallide guance, dalla curva adorabile.Le stesse guance che tante volte aveva accarezzato, strofinato con le sue, baciato.Lui si avvicina.Un passo. Due passi. Tre passi.Lei non si muove. Il pianto si fa più intenso.Si asciuga una lacrima [...] 3 responses 14 maggio 2006
  • Shhh. No, non parlare. Non profanare il silenzio. Non lacerare questa cortina di nebbia.Perchè è l’unico clima che mi permette di restarti accanto.Non domandare, non chieder risposte. Rovinerebbe ogni cosa.E io dovrei voltarti le spalle.Ed è ciò che non voglio fare.Per te, accetto quella punta di sofferenza.Per te, accetto questo senso di solitudine. [senso di [...] 3 responses 10 maggio 2006
  • Cicatrici brucianti Occhi negli occhiMi hai teso la manoIo l’ho stretta, e ti ho amato.Calore,Sicurezza,Sincero amor mi hai dato. Poi, te ne sei andato,Ed il cuor mi hai lacerato. 7 responses 8 maggio 2006
  • Di te, amor mio, molto conoscoI tuoi sogni e i tuoi desideri,Le tue idee e i tuoi pensieri,Le passioni e gli odii,Così come ogni curva del tuo corpo,Da ciò che è più velatoAi morbidi fianchi tante volte strettiDai lineamenti del tuo visoA ogni singola onda d’ebano.Amor mio, pazzo sarò, o cieco, Ma i miei  occhi  [...] 3 responses 7 maggio 2006
  • Il velo d’una vita Di te, molto, amor mio, conoscoI tuoi sogni e i tuoi desideriI tuoi pensieri e le tue ideeOgni tua curva, anche la più nascostaI tuoi fianchi morbidi che tante volte ho strettoL’ovale del tuo piccolo, adorabile senoCosì come i lineamenti del tuo visoE la forma delle tue labbra, Fonte da cui [...] 2 responses 7 maggio 2006
  • Giorni di tempesta C’è chi quando la tempesta giunge, si nascondeC’è chi quando la tempesta giunge, si riparaMa tu, tu la inseguiLa rincorriNe assapori ogni attimo, senza riserveE allo stesso tempo la combattiCon le tue sole forze.Avanzi contro il vento che ululaGioisci nel sentire la camicia, fradicia, aderire alla pelleSublimi il dolore della caduta della grandine su te.Te, [...] 5 responses 4 maggio 2006