Paolo Perelli

Paolo Perelli è nato a Roma nel 1966 dove vive con la moglie di origine greca e il figlio. I suoi primi quarant'anni sono stati caratterizzati da una formazione di tipo scientifico, culminata in una laurea in Matematica, che lo ha aiutato a maturare uno sguardo sintetico sulla realtà, e una in Teologia, del cui studio ha apprezzato la sollecitazione ad "andare oltre" nella ricerca di senso. In questo periodo ha prodotto diversi scritti, rimasti nel cassetto, nei quali ha espresso la ricerca di una nuova visione del mondo rispetto a quella fornita dalla tecnologia che domina il mondo attuale.

L’odore del mastice di Paolo Perelli

«Signore e signori, siamo giunti alla fine del nostro lungo e incompleto viaggio tra i generi coreografici del mondo greco. L’ultima danza è la più antica di tutte e si chiama Zeïbèkiko. La ballavano gli Zeibèkidi, una tribù dell’Asia Minore che i Turchi sterminarono nell’Ottocento senza mai riuscire a sottomettere. Era una danza individuale legata al ‘pane’: la radice bek la trovate in alcune...