Noemi Scotellaro

Eppure tu…

Tu, i tuoi segreti, le mie paure... in questa notte triste. Vorrei colorare il mondo di sogni ma a volte mi ritrovo a dipingere di lacrime le pareti del cuore. I tuoi silenzi, come i rintocchi di un orologio, scandiscono il ritmo di questa notte scura. E vorrei bastasse la luna a portar via gli  incubi di una bambina. Vorrei bastasse chiuder gli occhi e che già fosse domattina. E sei sospeso nei pensieri miei, tiepida...