Modesto Baseotto

Cantata ultima di Modesto Baseotto

Da Cantata ultima - Ancora pochi metri ed il sentiero bruscamente si aprì su una radura che i pini attorno racchiudevano come un' aiuola. Steno si fermò accarezzando con lo sguardo l'erba alta dei prati e i fiori su cui alcune farfalle a turno sostavano: non avevano ancora falciato, si disse. Poi si diresse ad una tavola posta su due tronchi, in un angolo, si sedette...

Ultimi articoli

Tutta colpa delle bollicine di C. Pappalardo

Tutta colpa delle bollicine di Carmela Pappalardo, romanzo di esordio della scrittrice siciliana Tutta colpa delle bollicine di Carmela Pappalardo, la scoperta e la paura dell’amore È possibile chiudere la...

Ho chiuso con te di Emanuela E. Amato

Ho chiuso con te di Emanuela Esposito Amato, il nuovo romanzo dell’autrice di Uno squillo per Joséphine Ho chiuso con te di Emanuela Esposito Amato, “nessuno è ciò che sembra” Due...

È arrivato il momento di guardarsi negli occhi di Dayla Villani

Raccontare una storia e allo stesso tempo far riflettere il lettore aiutandolo a scoprire il proprio io e non solo! C’è anche il tema...