menu Menu
Giusy Cafari Panico
Giusy Cafari Panico

Giusy Càfari Panìco, nata a Piacenza, scrive da sempre.
A 11 anni ha vinto un premio letterario UNICEF, organismo internazionale sul quale ha anche scritto la sua tesi di laurea, un estratto della quale è stato pubblicato da Libertà.
Ha partecipato con successo a molti concorsi letterari (Premio Internazionale M. Gorkij – Cassino; Emozioni e Magie del Natale – Piacenza; L’Autobus del Tempo – Piacenza, Parole in corsa- Roma, Il giro d’Italia delle poesie in cornice; 1° premio letterario Città di Persiceto). Ha pubblicato venticinque tra racconti e poesie su quotidiani locali e periodici specializzati.
Ha vinto la tappa di Mantova per il concorso letterario Volo Rapido 2008 organizzato da Porsche Italia – Attività culturali.
Il suoi racconti “Sventato Omicidio”, “ So far away” e “Le lacrime del mare” sono presenti nelle antologie nazionali “Scrivere è viaggiare 2008” a cura dell’’associazione Asstra, che raccoglie le aziende pubbliche di trasporto in Italia, e “Volo Rapido Porsche 2008 “
Fa parte del gruppo di scrittori piacentini “Volatori Rapidi”con cui ha pubblicato il libro “1995 km da Santiago” (Lir edizioni) che contiene il suo racconto “Il Divoratore di libri. Il Divoratore di libri” ( vincitore del 1° Premio Val di Magra Roberto Micheloni) e “Confini” ( Ed. Domino) che contiene “In ufficio il sabato pomeriggio” e ha partecipato al Festivaletteratura di Mantova nel 2008.
Ha scritto per l’antologia di racconti estivi sul quotidiano “Libertà” di Piacenza i racconti “L’ombrellone spento”, “CI 6” e “Ti aspetto sulla luna”.
Ha pubblicato nel novembre del 2008 il volume di poesie “Come la luna di giorno come la luna di notte” (Lir edizioni), con cui ha vinto un premio al Concorso Letterario Nazionale Città di Cattolica, al Premio Internazionale Val di Vara di Aulla, il 2° Premio Emozioni e Magie del Natale di Piacenza, il 1° Premio XXIII edizione del Concorso Internazionale “Nuove Lettere” indetto dall’Istituto di Cultura Italiana di Napoli nella sezione “Libro edito-opera prima”, e che è stato presentato, unico evento letterario della manifestazione, a Expo Chocolate 2009.
Ha partecipato a diverse trasmissioni televisive in veste di autrice
E’ intervenuta come scrittrice e poetessa alla Notte Rosa 2009 della Riviera Romagnola e nella serata dei “Venerdì Piacentini”(la notte bianca di Piacenza) dedicata alla letteratura assieme ai maggiori autori della città.
E’ giurata al Premio Letterario Internazionale Città di Cattolica 2010.
Ha firmato il racconto di Natale 2009 pubblicato il 24 dicembre 2009 dal quotidiano di Piacenza “Libertà” dal titolo “L’onesto Natale di un ladro”.

Previous page Next page

Come la luna di giorno come la luna di notte

Impara ad amarmi – Impara ad amarmi. E’ tanto difficile amarmi? E non solo il mio corpo, quattr’ossa mescolate a morbida carne domani già polvere. Ama le mie debolezze, ti prego, amale tanto, tanto da proteggerle dal mondo. Ama la parte di me che conosci Ama il mistero di quella che ignori. Ama ciò che […]

Continue reading



Previous page Next page

keyboard_arrow_up