Giusi Cristiano Romersa

Da qui a Bond Street di Giusi Cristiano Romersa

Giulia voleva essere come loro: dolce come Olga, intelligente come Lina, affascinante come Delia. Era la cocca delle zie. In lei vedevano riflesse un po' di se stesse, con pregi e difetti variabili, secondo chi ne parlava. «Estrosa come Delia!» le ripeteva zia Olga. «Vanitosa come Olga e testona come Lina» diceva zia Delia. Una famiglia matriarcale, che avrebbe influenzato profondamente la vita di Giulia. Ed avrebbe in...