menu Menu
Eleonora Ruffo Giordani
Eleonora Ruffo Giordani

Mi chiamo Eleonora. Sono nata in una sera di primavera. La Mamma mi diceva sempre, ch'ero un miracolo vivente. Ero destinata a morire prima di nascere, invece vivo e canto alla vita: mistero meraviglioso che nonostante i dolori che presenta, merita d'essere vissuta. La mia libertà si chiama perdono, perché ha spezzato le catene che mi tenevano prigioniera in risentiti ricordi che m'intristivano; perciò nonostante il grigiore del mondo: spero, vivo, canto e trasfiguro la realtà della vita in poesia. Utilizzo un linguaggio semplice, spontaneo,rispecchia la mia personalità ed esprime il mio essere. Ho un fare molto schietto,espansivo, amo la gioia, la velocità prudente, la spensieratezza,l'immediatezza, le fiabe e le favole, amo tutto ciò che sa di bellezza e di giustizia. Amo la Vita e l'Amore,la bellezza,i sorrisi e la gioia, le corse e tuffi nell'erba, bagnarmi sotto la pioggia; la montagna e la campagna, scarabocchiare e forse anche un po' disegnare. Amo la dolcezza e la tenerezza e quel po' di malinconia che ultimamente accompagna la mia poesia.
Sono lacrima di Dio caduta sulle zolle di quest'esistenza.
Il mio sogno costante è quello di vedere un giorno, tutti gli uomini della terra vivere in pace come fratelli, senza separazioni e lotte fratricide e, nel mio piccolo mi spendo per questo fine.

Pagina precedente Prossima pagina

Una stella introversa

Nell’aria mite della sera, l’odore di zagara ravviva i ricordi. La luna ondeggia e sui rami bianchi della vita passeggia la notte. Una stella introversa nel viale dei sogni intona la sua melodica: ninna nanna. © 2006 Eleonora Ruffo Giordani

Continua a leggere


Affreschi d'Anima

Una lacrima brilla sull’estremità di un petalo echeggiano nell’anima voci mestizia enfasi luce ombre nella vita dei sogni . Tutto si ripete! Momenti d’emozione stupore nell’amaca dell’amore, dolci brusii. La brezza vivifica convulsi pianti solitario e stanco un gabbiano li raccoglie. Profumo d’umiltà s’effonde nelle notti dello spirito,preghiera nell’alcova del cuore. Note di dolore sul […]

Continua a leggere



Pagina precedente Prossima pagina

keyboard_arrow_up