Daniela Patrascanu

Ho iniziato a scrivere delle poesie a 15 anni, esprimendo la mia sofferenza, la mia inadeguatezza in un mondo ostile e meschino. Tradotte, queste poesie perdono molto del loro fascino , però riescono a mostrare la profonda tristezza della mia adolescenza. Oggi sono felice ed appagata ormai da molti anni, e le poesie, ideate in italiano, parlano anche di altri aspetti del mio labirinto emotivo.

Per sempre

Dietro il mio pensiero c’è la fame di te. Sopra il mio corpo c’è il fantasma di un desiderio. Oltre la mia immagine c’è il Triangolo delle Bermude. Sparirò anch’io, come spariscono la fame e il desiderio. Ma l’anima accarezzerà per sempre il ricordo di quest’amore. Immagine: Alien in love in Daniela Patrascanu