menu Menu
Catluc
Catluc

L'autore vuole rimanere anonimo. E' uno scrittore/scrittrice in erba anche se scrive da molti anni per una testata internet. Ma non di amore.

Previous page Next page

Stoppino bagnato - Ultima puntata

Certo è che da quel giorno qualcosa (o meglio, tutto) cambiò. Giuseppe cominciò ad essere sempre meno disponibile nei miei riguardi. Si faceva desiderare ed i nostri appuntamenti divennero sempre meno frequenti. Io ero torturata dalla sicurezza di aver sbagliato a dichiarare i miei sentimenti, ma contemporaneamente dalla certezza che prima o poi avrei dovuto […]

Continue reading


Stoppino bagnato - IV puntata

O forse sì, si sarebbe anche potuta chiudere lì, se io non fossi come ringiovanita tutta d’un colpo. Se la voglia, non di nuove esperienze, ma di riprendere storie passate non si fosse prepotentemente fatta strada in me. Certo Roma-Napoli non era una distanza impossibile. Piuttosto, era impossibile la nostra disponibilità di tempo. Io avevo […]

Continue reading


Stoppino bagnato - III puntata

  Altro che riflettere. I miei pensieri conducevano sempre allo stesso punto: le sue labbra. Nel frattempo il tempo scivolava via come sabbia in una clessidra, sabbia calda che facevo scivolare tra le dita, seduta sulla battigia a guardare il mare. In spiaggia, mio figlio si divertiva, io mi abbronzavo (ero sempre più nera e […]

Continue reading


Stoppino bagnato - II puntata

E sì che ci ho pensato. Per tutta la notte. Il tempo di chiudere gli occhi un attimo ed eccomi lì, già sveglia a pensare a quel bacio innocente o quasi… In effetti così avrebbe dovuto o voluto essere, almeno per me: innocente. Invece, continuava a farsi strada nella mente il ricordo dei tempi passati […]

Continue reading


Stoppino bagnato - I puntata

L’amore crea scintille, vibrazioni, esplosioni, fiamme… ma se poi alla fine tutto si affogasse nelle lacrime? Questa storia è successa proprio a me. Proprio a me che ho sempre detto di non volermi innamorare. A me, che lotto per le battaglie comuni a tutte le donne. A me, madre di famiglia e moglie esemplare. Ma, […]

Continue reading



Previous page Next page

keyboard_arrow_up