Antonella Rizzo

Il sonno di Salomè di Antonella Rizzo

Dialogo tra amanti - "Sei tu piccola vipera ingorda che gettavi veleno e miele a poco a poco, fino a rendermi immune dal dolore? Tu, che toglievi fatica al mio pensare cibo al mio orgoglio senza fine voce alla mia rabbia senza pace?" "Io mi ricordo solo che le tue braccia hanno sciolto quel bozzolo di paure e da crisalide umile e scura sento di essere l'eletta del Signore." *** Il ritorno Ridammi le mie amate cose. Ridammi...

Ultimi articoli

Libri per San Valentino 2024

💖🎁 Idee regalo per San Valentino? Scopri i consigli di Manuale di Mari nella Speciale GALLERIA DEI LIBRI DA REGALARE! 📚 🔗 Visita la Galleria...

Separati da raggi dispersi di Marco Mastromauro

L’immagine di copertina è un’opera di Dante Zamperini intitolata Irradiazione che ricalca il titolo dell’opera poetica Separati da raggi dispersi di Marco Mastromauro con...

Non mi dimentico mai di chiamarti amore

Incisive le metafore, fluenti i versi, musicale il testo. La silloge colpisce per la sua intensità emotiva e per la sua capacità di fondere echi del passato e sensibilità contemporanea...