Maria Ebe Argenti

E se volasse libero il pensiero di Maria Ebe Argenti

Flessibile Cristallo - Flessibile cristallo, il mio pensiero, di tale inconsistenza e così fragile che perfino il pensare lo può infrangere; talvolta invece avverto quant'è rigido, leso ad una spietata indifferenza e mi trattengo dall'importunarlo; prelevo allora una matita e un foglio tentando d'esplorare un altro altrove. Il foglio bianco è tutto il mio deserto arido, triste, solitario, misero. Affido alla matita i miei travagli che scandiscono i giorni. Lei, estranea alle fatiche della vita umana ed alle incongruenti...