Luigi Antonio Pilo

Luigi Antonio Pilo nasce a Furci Siculo, provincia di Messina, il 18 giugno 1964. Appassionato di studi classici, orienta il suo interesse verso le lingue, i miti e la letteratura delle antiche culture. È dai gusti clas­sici che scaturisce l’inclinazione alla composi­zione di scritti poetici personali che ne trasmettono lo spirito, accarezzandone lo stile e vagheggiandone le idealità.

ANIMAMUNDI. Il canto della vita di Luigi Antonio Pilo

Perle d’inchiostro Gemme racchiuse dentro un calamo cullato tra le dita scaldate dalla fiamma del pensiero che ne trapassa l’anima silente, gemme preziose incastonate ai cardini del cuore che nutre le sorgenti del sapere plasmandone la vita in ogni goccia, stillandone di linfa ogni respiro. Perle che sgorgano dal cuore su fogli di velluto, lievissimi rintocchi di pennello che sfiorano la tela come ali di farfalla, sublimi raggi che attraversano i confini delle...

Ultimi articoli

Tutta colpa delle bollicine di C. Pappalardo

Tutta colpa delle bollicine di Carmela Pappalardo, romanzo di esordio della scrittrice siciliana Tutta colpa delle bollicine di Carmela Pappalardo, la scoperta e la paura dell’amore È possibile chiudere la...

Ho chiuso con te di Emanuela E. Amato

Ho chiuso con te di Emanuela Esposito Amato, il nuovo romanzo dell’autrice di Uno squillo per Joséphine Ho chiuso con te di Emanuela Esposito Amato, “nessuno è ciò che sembra” Due...

È arrivato il momento di guardarsi negli occhi di Dayla Villani

Raccontare una storia e allo stesso tempo far riflettere il lettore aiutandolo a scoprire il proprio io e non solo! C’è anche il tema...