latartaruga2

Sssssst … silenzio

Sssssst ... silenzio ch’io possa udire i battiti dei nostri cuori all’unisono quali richiami di tamburi in lontananza Sssssst … silenzio ch’io possa ascoltare i nostri respiri affannosi quale frangersi d’onde sugli scogli Sssssst … silenzio ch’io possa percepire il fruscio dei nostri abiti lentamente sfilati quale alito di vento E dopo saran parole d’amore dolci languide torride che ricadranno sui nostri corpi quali stille d’umore e sudore

Ultimi articoli

Tutta colpa delle bollicine di C. Pappalardo

Tutta colpa delle bollicine di Carmela Pappalardo, romanzo di esordio della scrittrice siciliana Tutta colpa delle bollicine di Carmela Pappalardo, la scoperta e la paura dell’amore È possibile chiudere la...

Ho chiuso con te di Emanuela E. Amato

Ho chiuso con te di Emanuela Esposito Amato, il nuovo romanzo dell’autrice di Uno squillo per Joséphine Ho chiuso con te di Emanuela Esposito Amato, “nessuno è ciò che sembra” Due...

È arrivato il momento di guardarsi negli occhi di Dayla Villani

Raccontare una storia e allo stesso tempo far riflettere il lettore aiutandolo a scoprire il proprio io e non solo! C’è anche il tema...