menu Menu
JetStream
JetStream

Chi sono... saperlo! Davvero arrivo alla veneranda età di 40 anni e mi comincio a chiedere chi sono. Forse per la prima volta comincio a chiedermi cosa voglio fare da grande, proprio quando dovrei cominciarlo a chiedere ai miei figli. E' la crisi di questi anni, mi dicono gli amici, è normale, mi dico io. Poi però passo le notti in piedi, complice una vita di lavoro giornaliero che non appaga, amori sconclusionati, una testa che non ne vuole sapere di tornare... al solito posto, cioè sulle spalle (grazie Totò e Peppino). Lo scrivere è una vecchia malattia, sin dall'infanzia... adoro scrivere, adoro vedere quei miseri pezzetti di carta bianca che prendono vita al suono di quei disegnini che chiamiamo lettere. Una lettera dopo l'altra che diventano frasi, una frase dopo l'altra che diventa paragrafo...
Non c'è sinfonia più bella! Poi una notte scopri, dimenticato, un libro di Neruda, lo guardi di sottecchi e pensi: "Ma che mò me metto a legge le poesie..." e da quel momento non smetti più. Un autore dopo l'altro, una notte dopo l'altra. Che meraviglia e poi da cialtrone quale sono, da Capitan Fracassa quale mi sento mi butto giù a scriver versi senza vergogna. Ma tanto li leggerò solo io, poi scopri che vuoi anche condividerli con gli altri e quindi un giorno li leggi ad un'amica (e dai lo sanno tutti che le donne hanno un animo più sensibile, e poi sono anche più dolci nel giudicare!), poi ci provi con un blog tutto tuo, che tanto non legge nessuno e alla fine scopri un posto dove qualcuno dall'animo gentile, ha deciso di dare voce a quanti al pari di me non vogliono altro che giocare con la propria anima e le parole più colorate che riesci a dipingere.

Pagina precedente Prossima pagina

Mare immenso

mare immenso come immenso cielo come amore immensamente vuoto

Continua a leggere


Occhi

se ti guardo nulla mi sfugge se ti guardo gli occhi tuoi mi parlano quando ti guardo parole non trovo per dirti che gli occhi tuoi sono gli occhi miei innamorati

Continua a leggere


Inganno

  e se tutto fosse inganno  se tu non fossi mai esistita se non mi avessi mai baciato quel giorno se tu non fossi mai arrivata se non mi avessi accarezzato il viso se non ti avessi mai incontrata bella come solo tu sai essere bella se non fossi mai annegato nei tuoi occhi che […]

Continua a leggere


Ho chiuso gli occhi

Ho preso le tue mani Le ho poggiate sul mio viso E ho chiuso gli occhi Non voglio più Non ho mai cercato di meglio Sento Le tue mani Sul mio viso Le tue mani Mi dicono Che non si può Che non sbaglio Perchè Le tue mani Sono quello Sono tutto E non ho […]

Continua a leggere


Un mare d'Amore

Un mare nei tuoi occhiFluisce veloce nei mieiOggi che non ci sei Spruzzi di sale sul mio visoRisvegliano amaro il doloreDi chi per un pò fu per me Navighi lontano Tra lidi che non conoscoVerso terre che non voglio vedereStringi venti che odoranoDi spezie d’OrienteMa senza di meLontano il nostro Amore Dove è il tuo […]

Continua a leggere


e...

Forse oggi non è più ieri E tu lontana non guardi più Forse pensi un poco a me E giochi con un ricordo di perline Forse accarezzi piano la spalla sua E non ricordi lo sguardo mio Forse il sogno che avevo sognato Oggi non mi sveglia più Forse 18 genaio 2007

Continua a leggere


Silenzio

Ascolto nel silenzio Il tuo respiro Piano Mi regali Ore di gioia Solo perchè L’attesa di Te Nelle notti più lunghe Sa del sapore dolce Delle tue labbra Sulle mie 7 agosto 2006

Continua a leggere


Tu

Uno sguardo Uno come il tuo Uno sguardo dice tutto Che ti scioglie l’animo E ti lascia di pietra Vorrei scavare dentro i tuoi occhi Arrivare alla tua anima E scrivere Scrivere tutte le parole che non ti ho detto Con uno sguardo Avrei voluto dirti Mentre ti allontanavi Che solo tu Con uno sguardo […]

Continua a leggere



Pagina precedente Prossima pagina

keyboard_arrow_up