folder Filed in Senza categoria
Prendi la mia mano
zenzerocandito comment 7 Comments access_time 1 min read

Passeggiare sul lungolago
quando il sole getta lunghe ombre
sui colori delle azalee
e l’acqua brilla all’orizzonte.

Sedersi al tavolino 
e guardare i gabbiani 
che scendono 
sulle briciole dei turisti.

Poi tornare lentamente
in una camera
dove io aprirei la finestra 
finchè tutto si colora di rosso.

Mentre mi svesto per te
prendi la mia mano
e stringila
entrando nel mio sogno.

ZenzeroCandito (5 aprile 2005)

© 2006, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono riservati per i rispettivi autori.

Amore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cancel Pubblica il commento

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine