menu Menu

Mi voltò le spalle, e allontanandosi lentamentepronunciò il nome di Luigi.Mi si bloccò il respiro. Violentemente.Paura e vergogna si sovrapposero nella mia mente.Sapeva di noi e la sua vendetta non si sarebbe certo fermata con me.L’idea che potesse far del male al mio amore mi fece trasalire.Una nuova ondata di rabbia infiammò le mie guance.Mi […]

Continua a leggere



Pagina precedente Prossima pagina

keyboard_arrow_up