menu Menu
Il passo della sera
di timeline Pubblicato in Blog degli Autori il 26 Settembre 2006 7 Commenti 1 minuti di lettura
Sorpresa Precedente Nebbia marina Prossimo
 

[ Christian Coigny ]

Lento – l’incedere del passo della sera
trascolora i miei occhi
in un intreccio di ombre e luci.
Insieme –
in armonica danza –
respirando
il sapore del caldo fiume che sfiora i confini dell’anima.
Denso – il mio sentire
scorre tra colori trapunti di gemme
dove – in un calice di silenzio
ho raccolto per te
l’onda trasparente del mio amore.

Amore Emozione


Precedente Prossimo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cancella Invia commento

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine
  1. “..si fortifica e volteggia come foglie d’autunno
    alle quali affido parole inespresse
    di cuori repressi
    stanchi
    che piangono
    miraggi di vita
    riflessi nei tuoi..” bellissimo. Non sai quanto posso aver sentito ” mie ” queste ultime parole. E’ come se le avessi scritte per dei miei frammenti di vita.

  2. E noi ci dondoliamo nell’onda trasparente di questo amore di versi…

    “il sapore del caldo fiume che sfiora i confini dell’anima” mi sembra un prezioso incipit per un’altra nostra kermesse letteraria!

keyboard_arrow_up