• Allo specchio… Nuda mi osservo in silenzio. Il riflesso di me. Morbide curve, sinuosi anfratti dove tu trovi ristoro. Impercettibile sento il tuo tocco leggero. Vedo il riflesso di te sul mio corpo come luce che illumina il mio volto e mi riscopro donna, la tua donna. Sorrido, mi guardo, ti vedo alle mie spalle con le [...] Angelamon 3 responses 13 Luglio 2006
  • Stille di:… “Ghiaccio Blollente” Stille di Ghiaccio bollente Dissolvenze d’arabesco Sulla pelle profumata D’estasi gioisco Mentre cade sul mio corpo Una goccia brillantata Dalla “foglia” senza sterpo Ricamata e rugiadosa Sul villoso mio arrapato Come n’ombra ardimentosa Lussuriosa luminescenza Nella nostra posa ignuda Riflettendone l’essenza Con fioca luce cruda Di candele ormai consunte Delle fiamme sono preda Il respiro [...] EdoEleStorieAppese 4 responses 6 Luglio 2006
  • E fu luce Ed all’improvviso il silenzio. Tutto tacque, i rumori al di fuori, le voci sconosciute ed estranee. Il mondo si fece da parte, muto. Le pareti diventarono di velluto, l’aria rarefatta ed infuocata. Rimanemmo sospesi in un’atmosfera senza tempo né spazi. Calò la penombra nel mezzo del giorno assolato, scomparvero i nostri visi. I corpi intrecciati [...] GiardiniDiMaya 5 responses 17 Giugno 2006
  • CONQUISTA [e fiducia]   Inseguimi con la curiosità che varca i confini della mia carne Invadi il mio spirito Conquista la mia anima Possiedi l’insieme il sangue e la pelle la mia pancia con i suoi istinti le lacrime ed i sorrisi che sai leggere nei miei occhi Entra e fidati dei battiti del tremore [...] melavvelenata 4 responses 13 Giugno 2006
  • tarassaco e rugiada avete mai pensato a quanto son meravigliosedue cose belle belle insieme? immaginate se il sole e la lunapotessero stare insieme nel cielo…sarebbero le due cose più felici del mondo. invece,fin da bambino,c’è sempre stata un immagine che rovinava un po’ tutto.un po’ rovinava le regole.il tarassaco e la rugiada. il tarassaco è un fiore semplicissimo,giallo,margheritone,di [...] weseven 10 responses 11 Giugno 2006
  • Siamo un’ unica anima   La finestra della camera si affaccia nel buio della notte, dove solo la luna riflette a piccoli spiragli fra le tende bianche e ricamate. Nel talamo dell’amore i nostri corpi s’incontrano, le mani si sfiorano, mentre la passione prende il sopravvento dell’attimo sublime. La stanza diventa isola deserta, dove l’odore [...] nicoleperrone 7 responses 10 Giugno 2006
  • Enigma La videro. In molti la videro compiere un grande salto verso la scogliera, là dove i flutti impetuosi muiono e risorgono. Nessuno mai la ritrovò. Disperati e vani i tentativi. Enorme la disperazione di una vita che lascia posto ad ombra. Una faccia spenta di Luna era il cuore di lei che era rimasta. Sua [...] QueenIshtar 5 responses 6 Giugno 2006
  • Su un promontorio scosceso, dominato da quel selvaggio disordine cercavamo i gradini di pietra di un antica mulattiera. Le nuvole gettavano ombra ad intervalli brevi lasciando un fresco respiro tra i rumori del prato. Era una casa modesta nascosta nel verde, tra palme e tombe romane incustodite, ma la sua posizione fiera abbracciava un orizzonte [...] miskin One response 5 Giugno 2006
  • PRESENZA [lacrima]   Non è dato riempire il mio quotidiano della tua fisicità. Ma senza ricerca e senza attesa, tu ci sei. Dentro la mia anima, le tue parole. I tuoi movimenti tra le mie dita. La tua voce – che adoro – dentro le mie orecchie. Il tuo odore è in fondo, dentro la [...] melavvelenata 3 responses 4 Giugno 2006
  • I segreti della mia passione   Scrivo nel taccuino i segreti della mia passione. Il ricordo di te, è ancora oggi profondo e infinito. Mi manca la tua voce che mi sussurra all’orecchio. Ballare stretta a te in mezzo alla strada, dove mi fai volteggiare in un valzer romantico. I gesti affettuosi che nutrivi per [...] nicoleperrone 7 responses 3 Giugno 2006
  • Momento di tenerezza   Le tue mani sono il simbolo della mia passione sfrenata. Strumento di piacere che m’invade anima e corpo, apri quella porta ad un eros peccaminoso che solo tu conosci. Essenza sensibile che sfiori dolcemente la mia pelle, conturbandola di piccoli brividi, grandi fantasie e respiri profondi. Il ricordo impresso nella memoria [...] nicoleperrone 5 responses 28 Maggio 2006
  • CENTIMETRI DI CONTATTO […] Mi siedo a cavallo delle tue ginocchia. Le mie dita sulla tua testa, tra i tuoi capelli. Le tue braccia avvinghiate alla mia schiena lunga e sottile, mi attiri contro di te. Stringi forte. Ogni centimetro di contatto. Fonte di dolce fluire d’eccitazione. Le tue labbra bruciano sul mio sterno. Inarco [...] melavvelenata 6 responses 26 Maggio 2006
  • HO [prima]   Per la morbidezza delle tue dita turbata accondiscendenza venerazione per le tue labbra   Per il sapore del tuo corpo famelica attrazione per i tuoi desideri volontà ininterrotta   Dei tuoi movimenti con i miei  – sincronia perfetta – meraviglia d’innata conoscenza – in me ancor prima di me – melavvelenata 4 responses 23 Maggio 2006
  • Una tira l’altra Una solletica il morbido uscio della boccaoh! Umida nicchia del palatovoluttuoso tormento della linguae giù nel passaggio segreto della gola.L’ altra cadendo scivola rugiadosa tra i seni,un dolce rotolare verso il ventrefino a fermarsi dentro l’ombelicoper attendere sorniona le tue labbra. Adelaide_Spallino 7 responses 23 Maggio 2006
  • CHI SEI [sentire] Su quella sedia. Prendimi in braccio, lasciami sedere a cavallo delle tue ginocchia. Permetti che le mie dita seguano le linee del tuo volto e della tua nuca e del tuo collo. Lascia che, premendo lievi, sentano il cuore pulsare dietro le tue orecchie. Concedi alla mia bocca di scivolare. Ad occhi [...] melavvelenata 6 responses 22 Maggio 2006
  • Fedele & Infedele Vorrei che le tue dita si perdessero nella mia chioma buiaVorrei i tuoi sospiri di attesa per un gemito di piacere. Vorrei che lentamente tu andassi alla ricerca delle mie labbra,che ti avvicinassi così tanto da sentire pulsare il mio cuore,così tanto da farmi arrossire. Vorrei che le tue, le nostre mani andassero a scoprire lentamentei [...] monicamarghetti 6 responses 22 Maggio 2006
  • Senza parole Il bacio ruba il fiato tra i denti ed asciuga  la  bocca dalle paroleCon rivoli di carezze le mani tracciano sentieri sulla pelledi questo amore salinoavvolto nella brezzadel mare all’imbrunire… Adelaide_Spallino 7 responses 22 Maggio 2006
  • Orizzonte Orizzonte chiaro un sorriso che  illumina il il crepuscolo dei pensieri. Sapori sensazioni  attimi grandi come la linea del mare. Sfiorarti… per  accendere il silenzio di musica. Essere se stessi a tutto tondo. Naturale e semplice sentore. Guardarti per abbracciare tutto un mondo. *** Irene Leo/Psychè QueenIshtar 4 responses 21 Maggio 2006
  • Stelle senza pietà Passano i giorni scorrono le ore tutte uguali immutabili e tristi Dove sei amor mio? Quale oscuro mistero ti  allontanò da me? Lo chiedo alle stelle che silenti mi guardano senza un sorriso né pietà – Maya – GiardiniDiMaya 9 responses 21 Maggio 2006
  • VOGLIA [ora] Sconfinare Senza Pudore Dentro Attimi Che Bruciano La Pelle  Burning Dahlia Emil Schildt    – 13 dicembre 2005 – melavvelenata 3 responses 18 Maggio 2006