• Un ballo per Nietzsche “La morte mi colga danzando” gridava il super uomo. I poveri morenti attoniti lo guardavano ballare con pelle ruvida di serpente. Pur di vivere erano pronti a sacrificare l’agile bestiola scivolava in coni d’ombra come un demone di desiderio umano, troppo umano per essere compreso. Il serpente continuava a danzare sopportava impazzito, umiliazioni scherzi boriosi [...] Miriam Luigia Binda 9 responses 2 Febbraio 2010
  • Respiro e vivo Guardo le spume sciabordare d’argento sulle rocce dei sogni Respiro e vivo tra le brine, immaginando un volto, un corpo di luce. Come forte vento voglio vivere, sventagliando, profumi di mare sopra di te, voglio innalzarmi senza gravità leggero, etereo, rimanere eterno vicino alle cime, vicino alle nevi, vicino alle stelle: così vivono i forti [...] Ulysses54 8 responses 25 Agosto 2008
  • Al fiore del partigiano: la memoria sempre vivrà Fantastica è la luce, che dai tuoi petali traspare, profusa alla montagna che i tuoi ricordi ascolta. Attraverso quei petali vedo il suo volto la giovinezza dei vent’anni, la voglia di vivere, la gioia di amare. La tua dimora è il sentiero, il sentiero di montagna, che verso il cielo guida, a quelle vette incontaminate, [...] Sergio Doretti 11 responses 25 Aprile 2008
  • I monaci dalle tuniche rosse: le tuniche dell’amore Birmania: la giunta di Rangoon ha bloccato il web. A causa di “un danno ad un cavo sottomarino” afferma un responsabile locale delle telecomunicazioni. Certo, un danno ad un cavo marino… Un Paese oscurato dunque. Un Paese senza più respiro. Ma i soldati hanno deposto le armi e si sono inginocchiati di fronte ai Monaci  [...] Nicla Morletti 23 responses 1 Ottobre 2007