Ho visto la Luna
passeggiare nel cielo,
sparire e ricomparire
facendo capoccella
tra neri presagi
e nivei auspici.
Scintillanti ed impassibili,
le stelle,
stavano a guardare,
mentre una sottile
e tagliente melodia
m’invadeva di malinconia,
che Tu hai spazzato via
abbracciandomi con tenerezza.
Dopo l’amore
mi hai detto
ti voglio bene, streghetta
e ti sei addormentato
al mio fianco sereno.
Nudo di uomo perfetto
giaci nel mio letto
ed io mi accuccio
al tuo petto.
Anche la Luna
ha smesso di girare
e quieta
ci guarda dormire.

© 2007, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

7 thoughts on “Dopo l’amore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine