menu Menu
Dopo l'amore
di Stufa Pubblicato in Blog degli Autori, Poesia il 23 Gennaio 2007 7 Commenti 1 minuti di lettura
Silenzi Precedente Linguaggi Prossimo

Ho visto la Luna
passeggiare nel cielo,
sparire e ricomparire
facendo capoccella
tra neri presagi
e nivei auspici.
Scintillanti ed impassibili,
le stelle,
stavano a guardare,
mentre una sottile
e tagliente melodia
m’invadeva di malinconia,
che Tu hai spazzato via
abbracciandomi con tenerezza.
Dopo l’amore
mi hai detto
ti voglio bene, streghetta
e ti sei addormentato
al mio fianco sereno.
Nudo di uomo perfetto
giaci nel mio letto
ed io mi accuccio
al tuo petto.
Anche la Luna
ha smesso di girare
e quieta
ci guarda dormire.

Amore


Precedente Prossimo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cancella Invia commento

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine
keyboard_arrow_up