Abat jour damascato
plumbeo nella camera
dell’impeto vermiglio

Silenziose perle
dettano nel raso
vive figure di amanti

Amletico verbasco nero
del verde giardino
fiorisce tra drupe rosacee

Palpiti fermati
tra liriche vaghe
in brillanti grida

Morenti membra
in auree ali aperte
avvolte volano

-StregaLunare-


© 2006, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

4 thoughts on “Abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine