menu Menu
I poeti sono ladri
di sorriso58 Pubblicato in Blog degli Autori, Poesia il 20 Dicembre 2007 7 Commenti 1 minuti di lettura
Maddalena, l'amore Precedente Un dono d'amore - terza puntata Prossimo

Rubano l’incanto della notte
e la magia della luna
il profumo di un fiore
e il colore del mare

I poeti sono ladri

Rubano il volo dei gabbiani
e il sorriso di un bimbo
le note di un pianoforte
e i tramonti infuocati

I poeti
vorrebbero catturare l’immenso
e stringerlo in un abbraccio di parole

I poeti sono ladri
per Amore

 

Giusy Maugeri

Amore


Precedente Prossimo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cancella Invia commento

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine
  1. giusto, i poeti sono ladri, aggiungerei osservatori a volte pure invadenti, voyeurs…la trovo molto bella e ben equilibrata e delicata

  2. Ho amato questa poesia, perchè è semplicemente vera! Noi siamo ladri, o più che ladri mendicanti, raccogliamo ciò che la gente attorno sbadatamente lascia cadere, qualcosa per noi di inestimabile valore… le perle della vita, i piccoli momenti che ci permettono di amare questo sgocciolare dei secondi che passano… e li fermiamo, quei momenti. Prima che tocchino suolo. E’ un pò come fermare il tempo, non credete? Fermare il tempo, e rendere quel gesto eterno.

  3. In fondo la condizione umana dell’uomo non è diversa da quella, forse più consapevole del poeta. Tutti noi cerchiamo di carpire la segreta speranza che la vita racchiude, tutti noi cerchiamo la strada verso la verità e l’essenza della vita. Tutti noi commettiamo anche terribili errori e nel tortuoso sentiero della vita corriamo talvolta sul filo dell’abisso. I poeti, forse, hanno un’arma in più, quella capacità di cogliere l’essenza della vita, l’infinito elemento che non si spiega e non si dimostra ma che si può solo sentire. Ecco, i poeti, forse, hanno questa sensibilità. Come i ladri hanno un grimaldello in più.

  4. Bellissima questa poesia, Giusy. Complimenti.
    I poeti sono ladri per amore: catturano le stelle, afferrano l’alba, i tramonti, ne dipingono tele sul cuore. Per sempre. E loro è la magia della luna. Tua la magia del profumo di un fiore, Giusy.

    Nicla Morletti

keyboard_arrow_up