Noi

Articolo precedenteRicordati di me
Articolo successivoAvrei voluto essere

Noi
Trasparente e inconsapevole
l’amore fluisce bruciante

come magma, cenere e lapilli scintillanti
in una struggente marea di desiderio.  
Note sul mio corpo…
ritmi sinuosi e armonici.
Onde discinte
che salgono…
s’ infrangono…
guizzano dentro
tra fremiti e roventi arsure
senza barriera alcuna.

Scaturiscono
fino a essere mescolati in dolci armonie
ed emozioni selvagge nel circuito di una nota.
Avvallamento e sommità
baratro di angosciosa moltitudine
di incontrollabili sensazioni…
distensione selvaggia…
fruscii di carne.
Io e te.

 

© 2007, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

5 Commenti

  1. Sono ritornata dalle vacanze un paio di giorni fa. Mi ha fatto piacere leggere i Vostri commenti alla mia poesia. Sempre molto belli e pieni di entusiasmo. Leggere le poesie di tutti Voi e commenterò non appena riprendo il mio piccolo e sereno posto nella città dove vivo. Sono un po triste per aver lasciato la mia splendida città distesa tra due meravigliosi mari dove ancora le sirene cantano per attirare i marinai. Non sono un marinaio ma ci ho lasciato il cuore.
    Sarò aiutata dalla mia poesia e tutti Voi. GRAZIE, Silvana

  2. Descrizione in versi dell’amore quando esso fluisce bruciante come magma, cenere e lapilli in una struggente marea di desiderio.

    Molto bella

    Nicla Morletti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine

© 2020, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti