MIrò, Blu II, 1961, Parigi, Centre Georges Pompidou

Le comprai quel piccolo libro con la copertina blu e il titolo inciso in oro. Era il mio dono per lei. Quando la incontrai per la prima volta però fu vera passione. Mi dimenticai del libro blu perché io e lei, abbracciati in una notte adornata di stelle, dimenticammo il mondo intero. In una successiva occasione fummo travolti da una lunga frenetica sera di danze e conversazioni. E così fu molte altre volte.
Adesso il libro lo porto sempre con me, in tasca, le occasioni per donarglielo sono finite e quando lo tengo tra le mani, mi sembra di sentire il suo profumo e di stringere il mio cuore.

Un piccolo libro blu, proprio come il cuore.

© 2006, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

9 thoughts on “Un libro, proprio come il cuore

  1. La prima volta fu passione, e pure il libro, che per lei era stato appositamente acquistato, passò in secondo piano, come tutto il resto. Adesso quel libro, ancora nelle tue mani, testimonia propria la magia del vostro primo momento, in cui nulla ha avuto più importanza, fuorchè voi due. Il libro, il regalo mancato, rappresenta la prova di ciò che tra voi è stato. Molto romantica la tua prosa.

    Ciao

    Anto

  2. ogni volta che voglio trasmettere un’emozione regalo un libro…quando è qualcosa di importante, regalo un libro personale che io ho già letto, quasi a donare alla persona una parte di me…

    un sorriso

  3. Allora ti linko…posso, vero?

    Bella l’idea del Blog degli Autori…

    Un abbraccio da una terra baciata dal sole, teatro d’ispirazione per illustri artisti, scrittori e poeti…Da Verga a Pirandello, da Consolo a Sciascia, da Camilleri a Bufalino…

    A voi la scelta…

    A presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine