Rosa nera
della sera
scivolando
perlacea rugiada
sui petali del tuo cuore
e insinuandomi come ape
nel tuo bocciolo
vorrei schiudermi con te
alla luce del nuovo giorno
e spargere su prati immensi
prima che si richiuda il fiore
il dolce ricordo di te
profumo di primavera
rosso polline d’amore
prima che si richiuda il cuore
vivere un istante ancora
immerso in quell’eternità
che è accanto a te…

© 2006, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

4 thoughts on “Rosa nera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine