Mare 


Mare maestoso
In fondo alla notte
Sui tuoi abissi ti dondoli
Come lei sui fondali del mio cuore
Sempre trovo in te echi di lei
E, mentre una docile tenera brezza
Porge alle onde la sua carezza,
I suoi capelli sono fluenti flutti oscuri
Ed io scoglio che aspetta ogni notte la sua marea
Lingua di terra che si protende nell’immensità
Vela che naviga verso l’infinito orizzonte
Sempre mi immergo in te, vasto mare
come il mio pensiero nell’amore per lei

© 2006, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

6 thoughts on “Mare

  1. Il mare, la luna, racchiudono mille desideri che vibrano costanti nel vento dei nostri giorni…

    Questo tuo mare avvolge questa notte quieta dandole vita, dandole anima…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine