Sognando l’impalpabile carezza
delle sue mani di luna
alfine ti riascolto cuore
nella pulsante stagione dei fiori
io sento solo il suo profumo
Batti forte nel suo petto
come se fossi il cuore suo
insinua il mio amore
dentro ogni goccia del suo sangue
Sulla cresta dell’attesa onda
spingila fino alla mia riva
Qui, nel mio rosso tramonto,
tra fronde di mirto e allori
per sempre l’amerò…

© 2006, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

10 thoughts on “Come se fossi il cuore suo…

  1. Riguardo alla tua domanda non conosco Rimbaud io scrivo molto di getto forse mi ispiro al cantautore Degregori che mi piace tanto ascoltare per le sue immaggini sempre suggestive anche di difficile interpretazione che hanno sicuramente un profilo molto poetico ciao

  2. Rimango incantata davanti a questo grido: gridarlo forte a se stessi con la speranza che raggiunga chi si ama…

    In particolari momenti si sente il bisogno di urlare ciò che si ha dentro, anche se solo a se stessi.

    Ti abbraccio, Francy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine