La scorsa settimana abbiamo presentato il romanzo di Nicla Morletti, “Difficili, impossibili amori”. Cara Nicla, il tuo bel nome non lo dimenticheremo mai. E’ stato bello incontrarti, conoscerti, leggerti e dialogare con te. Lezione di vita la tua. Per tutti noi. Leggendo i tuoi commenti, quei tuoi pregevoli interventi che dalla scorsa settimana stai dedicando a tutte le opere del nostro Blog, anche a quelle appena pubblicate, ho pensato molte volte a come crescerà la rete quando grandi autori come te finalmente sbarcheranno nel web. Il web e la blogsfera hanno tanto bisogno della personalità e della partecipazione attiva dei grandi protagonisti della cultura. I nuovi talenti potranno crescere e maturare solo confrontandosi con la sensibilità, la scrittura e l’arte di grandi autori. Diversamente la rete resterà il luogo delle occasioni perdute e di effimere blog star.

Ricordo agli amici autori e lettori che abbiamo deciso di creare un gruppo di lettura per il romanzo di Nicla Morletti. Un gruppo di persone che hanno deciso di leggere il libro e confrontare le proprie impressioni con altri lettori. Nei prossimi giorni, lanceremo un post sull’argomento in cui gli amici che fanno parte del gruppo di lettura potranno lasciare i loro commenti dopo aver letto il libro.

In occasione di San Valentino, segnalo la bella partnership in atto tra il Blog Manuale di Mari e LULU.com con l’Iniziativa “Leggiamo e Scriviamo d’Amore”. Tanti auguri a tutti gli innamorati e al bellissimo staff tutto al femminile di Lulu Italia, che potremo conoscere meglio nel corso dell’intervista che sarà trasmessa domani dal nostro media partner, Radio Web Stereo, durante il programma Cd Player dalle ore 16,00. E’ una grande occasione per conoscere meglio l’innovativo sistema di pubblicazione dei libri proposto da Lulu.com

Come sempre, vi invito a leggere e commentare le opere presenti nella nostra home page, segnalandole per il mese corrente. La vostra segnalazione ci aiuterà a scegliere le opere da inserire in una antologia speciale del Blog degli Autori.

© 2007, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

18 thoughts on “Buon San Valentino

  1. Grazie Etain, grazie Nicoletta ed anche agli altri amici che ancora non sono qui. In mezzo a voi, in questa culla di musica e poesia, avverto, come scrive Nicoletta, “La luce del cuore e il tepore dell’anima”. Grazie Robert, per ospitarci ancora qui.
    Nicla

  2. Auguro in questo giorno speciale dedicato all’amore, un buon San Valentino a tutti!

    “La luce del cuore,
    è il tepore dell’anima
    racchiuso in baci profondi
    di un tenero amore”.

    Mi unisco al pensiero di Etain nei confronti di Nicla.

    Un forte abbraccio
    Nicoletta

  3. Sono una grande e convinta sostenitrice del ‘confronto’ e del dialogo e non posso che essere d’accordo con te, caro Robert.
    E’ solo leggendo gli altri che si può capire e ‘sentire’ dove stiamo andando e solo ascoltando le parole altrui si riesce a dare più senso alle nostre.
    E ascoltare una scrittrice come Nicla Morletti è una gioia e un privilegio.
    Spero che altri seguiranno il suo esempio.
    Anzi, ne sono convinta.

    Buona giornata a tutti 😉

  4. Pienamente d’accordo con te, Robert.

    Personalmente, penso che il confronto sia condizione irrinunciabile per “crescere”, in tutti i sensi.
    A maggior ragione nel campo della comunicazione e dell’arte. Dove ancora più evidente è “il discorso infinito” che ogni persona fa con se stesso/a, alla ricerca del proprio senso dell’essere.
    E se, questo discorso interiore rimanesse fine a se stesso, o ci si barricasse dietro una visione soggettiva del mondo, con scarsa disponibilità a prendere in considerazione altri punti di vista e a mettersi anche d’accordo sul “corpus” comunicativo e il codice comune da utilizzare per renderlo concreto e produttivo, questo meraviglioso strumento tecnologico che è “la rete”, continuerà a raccogliere ed trasmettere solo messaggi unilaterali, incompresi dai più.

    Molto opportuno e ammirevole, dunque, il tuo invito alla partecipazione attiva dei grandi protagonisti della cultura.

    A noi “piccoli”, il compito di fare, comunque la nostra parte.

    Chiedo scusa per questo lungo commento, ringraziandoti per tutto il lavoro che fai.
    I.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine