Nel risveglio del mattino
sospiri dolcemente
per il giorno che ti attende…
tu madre,compagna
tu figlia ,sorella
tu amica e nemica.

Nel tempo remoto
schiava,regina
madonna ,eroina
femmina desiderata,
angelica presenza
agognata e cantata.

Tu "donna"di ieri
dolce e timida
remissiva e paziente
tu "donna" di oggi
ribelle e indipendente
aggressiva e intrigante
tu desiderio di uomo-amante

Tu "donna" nel tuo cammino
di corsa frenetica
ricorda…
sei nata dall’AMORE
e VALORE  tu sei…
tu essere umano complice
di quel progetto d’amore
della storia infinita
che è la nostra vita.

Angela, 8 marzo 2006

Poesia postata nei commenti agli Auguri a tutte le donne
da parte del Blog di Manuale di Mari

© 2006, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono dei rispettivi autori dei contenuti

2 thoughts on “A te “donna”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine