menu Menu
Se io...Se tu...
Di QueenIshtar Pubblicato in Senza categoria on 3 Maggio 2006 4 Comments 1 min read
Dove ti porta il cuore... Precedente Successiva
 
 
Se ti muovi io ti sento,
se tu parli io ti vedo,
se sorridi io t’ascolto.
Sinuosa vago nei tuoi pensieri,
fino a perdermi nei tuoi ieri.
Come violino vibra la tua presenza
nell’eco di domani,
e nell’assenza del tuo oggi,
ma odo le tue mani,
sfiorare note perse su pentagrammi
come morsi e lacrime di vita.
Effluvi selvatici,
aroma vero
il mio, il tuo sentire.
Tutto lascerei svanire.
Ma
melodia la tua,
che intercede,
e bussa piano,
un tocco leggero,
e continuo al cuore,
che non fa rumore.
Non posso,
e non voglio lasciarla andare.
Una carezza
in divenire di note,
che trasale negli occhi,
e scava profondo.
Eppur dolce,
eppur costante
E’ come amare un sogno,
un pensiero immateriale,
c’è, ma non appare.
E’ un vento, che sfiora i capelli,
ma non li tocca.
Ed una sottile e piacevole sensazione sempre trabocca.
Persistente e deciso il tuo esser tale,
come il profumo di una madre,
un delicato sentore che non si può scordare.
 
 
Psychè
 

© 2006, . Tutti i diritti sono riservati per i rispettivi autori.

Pensieri


Precedente Successiva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cancel Invia commento

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine
  1. Giò realtà…

    grazie…è vero, ho aperto il cuore tanto da sentir dolore…ma nn potevo tenere solo per me queste parole…esigenza di lasciarle fluttuare libere per strade che conoscono…

    Vi abbraccio

keyboard_arrow_up