menu Menu
Screzio di cuore
Di QueenIshtar Pubblicato in Senza categoria on 24 Maggio 2006 5 Comments 1 min read
LA VELA Precedente Successiva
 
Papaveri scossi.
Occhi di porpora.
Pensieri rimossi.
Attesa alba
di giada, mi placa.
Sguardo, fende
e rapprende.
Urlo, il torpore di piuma.
Gronda il silenzio,
lento.
Germoglio duro
di sole, il sorriso.
Opalina di petali freddi,
il tormento.
S’accende ledendo.
Arride, paradiso di velo.
Libero pensiero:
acerbo frutto.
Crudele sapore,
confuso nel tutto.
 
Psyché
 

© 2006, . Tutti i diritti sono riservati per i rispettivi autori.

Amore Riflessioni Sentimenti


Precedente Successiva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cancel Invia commento

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine
  1. Fantastica… Incantevole e intensa con immagini estatiche e potenti.

    Anche in me s’imprime quel:

    “Urlo, il torpore di piuma.”

    e quel:

    “Opalina di petali freddi,

    il tormento”

    Una rosa per te - Manuale di Mari Una rosa per te - Manuale di Mari Una rosa per te - Manuale di Mari

keyboard_arrow_up