folder Filed in Senza categoria
Ricordo d'infanzia
QueenIshtar comment 7 Comments access_time 1 min read
S’annebbia il ricordo d’infanzia.
L’antico scalone in salita,
il latteo e petroso trullo ,
il rumore di culla,
il vento d’estate,
poi nulla.

© 2006, Blog degli Autori. Tutti i diritti sono riservati per i rispettivi autori.

Affetto Amore Memoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cancel Pubblica il commento

 Togli la spunta se non vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento in questo articolo
Aggiungi una immagine
  1. Vi ringrazio di cuore….

    è un luogo dell’infanzia che spesso frquentavo, divenuto ora un luogo dell’animo, …dove il ricordo di una piccola Irene poco più che bambina danza felice, sempre.

    Un abbraccio

  2. sono stata ad agosto…per poche ore a Bari e ad Alberobello. Ho ancora negli occhi il colore del mare e il candore dei trulli…e la simpatia della gente che ho conosciuto anche solo prendendo un caffè al bar si riesce ad instaurare un minimo di rapporto umano diversamente che qui da me. Bacio Manu