Omaggio a Bodini e alla mia terra.

Array
 
Trema la polvere calda,
di sangue e vita.
Ansima l’onda
morendo su spilli di scoglio.
Orizzonte infinito
di pensieri.
Vivo è il mio orgoglio
nel profumo del mio lido sereno.
E respiro il tutto ed il presente,
e bramo la disperazione
della terra dolce amara furente.
E vivo la contraddizione dell’esser
ricca del mio niente.

Ultimi post

Altri post